Emergenza rifiuti a Napoli, le accuse del Pd: ''Dl bluff''

Emergenza rifiuti a Napoli, le accuse del Pd: ''Dl bluff''

Emergenza rifiuti a Napoli, le accuse del Pd: ''Dl bluff''

ROMA - I parlamentari campani del Pd si sono presentati a Palazzo Chigi per manifestare "lo sconcerto" sul decreto legge approvato giovedì dal Consiglio dei ministri e ''scomparso'' dopo le minacce del coordinatore Pdl, Nicola Cosentino, e degli altri parlamentari Pdl della Regione Campania di non votare la finanziaria nel caso in cui le competenze sulla realizzazione dei termovalorizzatori non venissero attribuite alla Province.

 

Sulla questione è intervenuto anche l'ex premier Romano Prodi, che, in in'intervista rilasciata a ‘Radio Popolare' ed in onda mercoledì, si è ‘complimentato' "con il governo Berlusconi per come ha risolto il problema rifiuti a Napoli...''.

 

Intanto il ministro della Difesa, Ignazio La Russa ha rassicurato sul decreto: "Gianni Letta sta collazionando il testo" e il suo arrivo al Quirinale per la firma "è imminente", ha garantito. E ha aggiunto che la situazione è sotto controllo e che lui tiene "i militari pronti ad intervenire".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -