Emilia Romagna più sicura, calano rapine e violenze sessuali

Emilia Romagna più sicura, calano rapine e violenze sessuali

Emilia Romagna più sicura, calano rapine e violenze sessuali

BOLOGNA - Dal primo gennaio al 30 novembre sono ben 4.931 le persone arrestati dai Carabinieri dell'Emilia Romagna. L'Arma, nell'illustrare le somme dell'attività 2010 che volge alla conclusione, sottolinea che al confronto dei dati attualmente disponibili con quelli dell'anno precedente, il numero complessivo dei reati commessi in regione ha registrato una flessione di circa il 2%. In particolare, sono in calo le rapine (-28%), le violenze sessuali (-26%) ed i furti (-4%).

 

Dati che, se proiettati su un arco temporale più ampio - ovvero a partire dal 2007 - evidenziano un andamento dei reati in costante calo. Incisivo è stato il contrasto al traffico e allo spaccio di droghe con l'arresto di 1.137 persone, la segnalazione al Prefetto di 2.105 persone (di cui 95 minori) e il sequestro di 551,192 chili di sostanze stupefacenti di varia natura, con un incremento - in particolare - dei sequestri di eroina (+290% rispetto al 2009). Nel corso dell'anno, i carabinieri dell'Emilia Romagna hanno risolto 10 casi di omicidi.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -