Emilio Fede preso a pugni da noto industriale farmaceutico

Emilio Fede preso a pugni da noto industriale farmaceutico

Emilio Fede preso a pugni da noto industriale farmaceutico

 MILANO - Brutto spavento per Emilio Fede. Il direttore del Tg4. Il direttore del Tg4 ha confessato di esser stato aggredito in un ristorante di Milano da un imprenditore, che ha definito "un amico di amici". Fede non ha saputo spiegarsi il perché di così tanta violenza: "Ho ricevuto due pugni in testa e in faccia", ha affermato all'Adnkronos. Dopo i colpi subiti, il giornalista si è recato in ospedale e quindi ha denunciato l'uomo per "lesioni gravissime e minaccia di morte".

 

Fede ha altresì aggiunto di conoscere l'aggressore "da qualche tempo". E' un industriale farmaceutico con il quale, però, non ho avuto grandi frequentazioni. Nè ho mai discusso con lui in passato. Risalendo a screzi con questa persona, forse una sera mi ha invitato a cena e non sono andato". Sul posto sono intervenuti i Carabinieri, che hanno ascoltato anche alcuni testimoni. Secondo un testimone è stato Fede ad alzare la voce per primo contro l'impresario.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -