ENOLOGIA - Vini di Romagna sempre più apprezzatti: successo a Vinitaly

ENOLOGIA - Vini di Romagna sempre più apprezzatti: successo a Vinitaly

FORLI’ - Per il Consorzio Vini di Romagna la trasferta veronese al Vinitaly 2007 (in scena dal 29 marzo al 2 aprile) è stata la conferma di quanto il vino romagnolo sia sempre più apprezzato e richiesto dai mercati nazionali ed esteri, grazie alla riconosciuta crescita qualitativa degli ultimi anni e al più che mai competitivo rapporto qualità/prezzo. Molti gli incontri con operatori provenienti da tutta Italia e moltissime le visite degli appassionati, con la gradita sorpresa della visita del conduttore televisivo Luca Sardella.


Da questo Vinitaly usciamo sicuramente con una prospettiva ottimistica per quanto riguarda il movimento del nostro vino – commenta Paolo Reggi, Presidente del Consorzio Vini di Romagna -. Abbiamo avuto una buona affluenza di visite in tutte le giornate, con gli stranieri molto attenti e preparati sui nostri vini. Continuando sulla strada della qualità e della promozione vino/territorio sono certo che riusciremo a raggiungere traguardi importanti”.


E proprio nell’ottica della promozione combinata del vino, frutto di un territorio interessante come lo è la Romagna, il Consorzio Vini ha dato vita, assieme a Romagna Terra del Sangiovese e Casa Artusi, in collaborazione con l’Assessorato Regionale all’Agricoltura e l’Enoteca Regionale, all’importante evento VIAGGIO IN ROMAGNA.

Ospitati nell’ampio stand della Regione Emilia-Romagna, l’evento era diviso in due parti. Al mattino di sabato 31 si è svolta la degustazione di una trentina di vini di Romagna e mentre gli ospiti (una quarantina fra giornalisti delle principali testate di settore ed opinion leader) sorseggiavano i prelibati nettari, le voci fuori campo di Giuseppe Sangiorgi e Daniele De Leo raccontavano le “storie” della Romagna tra passato e futuro. All’ora di pranzo si è poi svolta un’affollata conferenza stampa alla quale hanno partecipato anche Paolo Reggi (Presidente del Consorzio Vini di Romagna), Valtiero Mazzotti (Direttore Generale Agricoltura della Regione Emilia Romagna), Paolo Lucchi (Presidente di Casa Artusi), Paolo Zoffoli (Sindaco di Forlimpopoli), Ugo F. Foschi (Presidente di Romagna Terra del Sangiovese). Conferenza conclusasi con un succulento pranzo artusiano, con piatti del grande Pellegrino Artusi, accompagnati da Albana di Romagna Secco, Sangiovese Superiore ed Albana di Romagna Passito.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per tutta la durata del Vinitaly, inoltre, il Consorzio Vini di Romagna ha organizzato giornalmente due degustazioni guidate dedicate ai vari vini romagnoli. Degustazioni che hanno fatto registrare costantemente il tutto esaurito.



Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -