Esemplare di lupo femmina in Appennino: ora è monitorato con un radiocollare

Esemplare di lupo femmina in Appennino: ora è monitorato con un radiocollare

Esemplare di lupo femmina in Appennino: ora è monitorato con un radiocollare

Sono stati necessari due mesi di attività da parte del gruppo di lavoro del Parco Nazionale delle Foreste casentinesi (tecnici e veterinario) e del CTA del Corpo Forestale dello Stato, ma alla fine l'ambizioso obiettivo di catturare un lupo per dotarlo di radiocollare è stato raggiunto. L'operazione, prevista dal progetto europeo Life Wolfnet ed  autorizzata dal ministero dell'Ambiente, fa parte delle azioni mirate ad approfondire la conoscenza dell' importante predatore.

 

Scopo della ricerca è anche quello di prevenire le eventuali criticità tra questo e le attività umane.  Questo primo esemplare, al quale ne seguiranno altri, grazie al radiocollare satellitare fornirà importanti informazioni che saranno condivise con gli altri partner del progetto (parchi nazionali della Majella e del Pollino, Provincia di L'Aquila, Legambiente) e con i soggetti competenti per le aree esterne al Parco, così da dare vita a quella "rete" per la difesa del lupo che ha dato il nome stesso al progetto.


L'esemplare, catturato nella notte del 25 aprile è una femmina di circa 3 anni che è stata chiamata Libera cogliendo la felice concomitanza della festa della Liberazione.  Pochissime ore dopo la cattura la bellissima lupa era infatti già tornata a correre nelle montagne del Parco nazionale, al confine tra Toscana e Romagna. Gode di ottima salute.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il presidente Sacchini e il direttore Boscagli hanno espresso le loro più vive felicitazioni a tutta la squadra "di cattura"  per l'eccellente qualità e la competenza dimostrate nell'intera operazione. Le informazioni tramesse con regolarità dal dispositivo satellitare indicano che l'animale ha una grande mobilità e gode di ottima salute.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -