Esplode petardo in mano, 18enne rischia di perdere due dita

Esplode petardo in mano, 18enne rischia di perdere due dita

SANTA MARIA NUOVA – Rischia di perdere due dita il 18enne Francesco Rossi di Bertinoro, rimasto ferito domenica attorno alle 6 da un petardo, probabilmente di fabbricazione artigianale, fatto scoppiare incautamente fuori la sede del circolo parrocchiale di via Santa Croce a Santa Maria Nuova. Il giovane è stato trasportato con un codice di media gravità all’ospedale “Maurizio Bufalini” di Cesena dove è stato sottoposto ad un intervento chirurgico. La prognosi emessa è di trenta giorni.


Sull’episodio indagano i Carabinieri di Bertinoro in collaborazione con i colleghi della Compagnia di Meldola. Nel mirino degli uomini dell’Arma la “bomba” esplosa. Si interroga sulla natura dell’ordigno e su chi l’abbia fabbricato.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -