Fa sesso con un'amica e gli si rompe il pene

Fa sesso con un'amica e gli si rompe il pene

Fa sesso con un'amica e gli si rompe il pene

BERGAMO - Sul più bello è finito in ospedale. Impietosa la diagnosi: "frattura del pene". E' quanto accaduto domenica scorsa ad un focoso impiegato quarantenne di Treviglio, in provincia di Bergamo, mentre stava facendo sesso con un'amica. In un'intervista rilasciata al "Giornale di Treviglio", ha spiegato di non aver "fatto niente di strano". "Era un rapporto normalissimo che stavamo terminando, quando all'improvviso ho sentito un 'crack' e un dolore fortissimo".

 

Il quarantenne ha spiegato che il suo organo genitale si è gonfiato a dismisura, diventando nero in pochi secondi. "Poi è cominciata l'emorragia - ha aggiunto -. Io non capivo niente, pensavo di morire, mentre lei era sotto shock". A salvare la situazione è stata proprio la donna, che ha chiamato immediatamente il 118. Quindi, in attesa dell'ambulanza, ha applicato impacchi di ghiaccio sul pene.

 

Giunto d'urgenza al pronto soccorso gli hanno riscontrato la frattura dell'organo genitale. Il 40enne è stato trasferito nel reparto di Urologia, dove i medici l'hanno operato per restituire la forma all'organo, rimasto piegato a causa dell'emorragia. La prognosi parla chiaro: 35 giorni senza sesso. "Ma non credo che riuscirò a rispettare la prescrizione medica", ha scherzato l'uomo.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -