Faenza: 45 lavoratori in difficoltà alla Centerplast, sindacati dall'assessore

Faenza: 45 lavoratori in difficoltà alla Centerplast, sindacati dall'assessore

Faenza: 45 lavoratori in difficoltà alla Centerplast, sindacati dall'assessore

FAENZA - Le organizzazioni sindacali di categoria e la Rsu Centerplast dopo l'assemblea con i lavoratori, tenutasi lo scorso 4 dicembre, hanno deciso di richiedere un incontro con l'assessore delle attività produttive del Comune di Faenza, al fine di portare a conoscenza tutta l'amministrazione comunale della grave situazione in cui versano le aziende Centerplast e la sua consociata Ate Center, site in via Granarolo 169 a Faenza.

 

"Di fronte ad una situazione di crisi economica e produttiva della Centerplast, da circa un mese è stata avanzata una proposta di affitto d'azienda da parte della Tecnofilm SpA, azienda marchigiana del settore gomma-plastica, la quale avrebbe dato una continuità produttiva al sito e una risposta positiva ad una parte dei lavoratori occupati", dicono i sindacati.

 

Continuano: "Da informazioni certe ci risulta che le associazioni bancarie, in qualità di creditori maggioritari, hanno incontrato la Direzione della Centerplast al fine di stipulare e accettare un accordo di ristrutturazione dei debiti, in previsione dell'accordo con l'azienda marchigiana, e di un futuro concordato preventivo. Durante l'incontro, avvenuto il 30 novembre scorso, le banche si sono fatte mediatrici rispetto altre proposte alternative non ancora supportate da piani industriali certi e definiti".

 

E ancora Filcem Cgil  Femca Cisl  Uilcem Uil: "Il sistema bancario in questo momento sta assumendosi la responsabilità di definire in modo univoco, le sorti di queste due aziende faentine: infatti il protrarsi dei tempi, sta già di fatto compromettendo la buona riuscita della trattativa in corso tra la Tecnofilm SpA e la Centerplast. Come organizzazioni sindacali siamo fortemente preoccupate in quanto sono coinvolti 45 dipendenti che stanno vivendo una fase drammatica riguardo la prospettiva delle due aziende e riguardo il loro futuro occupazionale".

 

Il giorno mercoledì 9 i lavoratori Centerplast e Ate Center terranno un presidio davanti alla sede del Comune di Faenza in concomitanza con l'incontro richiesto  dalle organizzazioni sindacali e la Rsu Centerplast con  l'assessore alle attività produttive di Faenza. 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -