Faenza: a "Teatro Masini Estate" il 'Solo Show' di Vinicio Capossela

Faenza: a "Teatro Masini Estate" il 'Solo Show' di Vinicio Capossela

FAENZA - Dopo la pubblicazione del suo ultimo album Da solo, Vinicio Capossela torna quest'estate "on the road". Il cantautore e la sua band si esibiranno, in una delle pochissime date previste, venerdì 24 luglio alle ore 21 in Piazza del Popolo a Faenza per la rassegna Teatro Masini Estate.

 

Uno spettacolo che si preannuncia molto diverso da quello portato in giro durante la stagione invernale nei Teatri di tutta Italia. Proprio a proposito della data faentina, lo stesso Capossela afferma: "sarà uno dei pochi concerti all'aperto che faremo quest'estate; un'occasione per liberarci dalla gabbia del ‘SOLO SHOW' e abbaiare alla luna, danzare come baccanti, predicare al vento e alla polvere, e far prendere un po' d'aria al Minotauro!".

 

Nonostante il titolo dato al tour, Vinicio Capossela solo non sarà! Ad accompagnarlo sul palco una band composta da grandissimi musicisti e polistrumentisti: Alessandro "Asso" Stefana (chitarra, banjo, autoharp, slide guitar, violinarpa); Vincenzo Vasi (theremin, vibrafono, marimba, glockenspiel, campionatori e piano giocattolo); Glauco Zuppiroli (contrabbasso e ukulele); Zeno De Rossi (batteria e grancassa da banda); Achille Succi (saxofono, clarinetto e clarinetto basso, giocattoli); Mauro Ottolini (susafono, trombone, bombardino e giocattoli).

 

La carriera musicale di Vinicio Capossela inizia nel 1990 con la pubblicazione di All'una e trentacinque circa, album con cui vince la Targa Tenco per il "miglior album d'esordio". Nel 1991 esce l'album Modì i cui brani fanno da colonna sonora al film Non chiamarmi Omar di Sergio Staino. Il 1994 è l'anno di Camera a sud, disco che viene pubblicato anche in Francia. Nel 1996 esce Il ballo di San Vito, cui segue un tour teatrale di grande successo la cui registrazione sarà contenuta nel successivo album Live in Volvo del 1998. Il sesto album, Canzoni a manovella, esce nel 2000, seguito, nel 2003, dalla prima raccolta della sua carriera: L'indispensabile. Nel 2004 esordisce anche come scrittore con il romanzo Non si muore tutte le mattine (ed. Feltrinelli). Nel 2006 dà alle stampe il suo settimo album, Ovunque proteggi, che debutta al primo posto nelle classifiche di vendita e viene premiato dalla critica specializzata come "miglior album dell'anno". Alla fine del 2006 pubblica il cd+dvd live Nel niente sotto il sole, documento audio-video del tour estivo di Ovunque proteggi. Nel 2008, tra Europa e Stati Uniti, inizia la registrazione del successivo album di inediti, Da solo, che uscirà il 17 ottobre, seguito a ruota da un tour teatrale che si svilupperà fino alla primavera successiva con un totale di 65 date in tutta Europa.

 

Biglietti disponibili presso le prevendite abituali (da 30 a 40 euro + ddp).

Venerdì 24 luglio la biglietteria sarà allestita in Piazza del Popolo a partire dalle ore 15.

Apertura cancelli alle ore 20.

 

Info: 0541/785708 - 0546/21306 - www.accademiaperduta.it

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -