Faenza, al "Fontanone" i paesaggi di Renata Venturini

Faenza, al "Fontanone" i paesaggi di Renata Venturini

"La solitudine del silenzio" è il titolo della mostra di Renata Venturini, che si inaugura domani - sabato 19 marzo, alle ore 16.00 - nella saletta espositiva del Fontanone (in via Giovanni da Oriolo), nell'ambito della programmazione 2011 di "Fontanonearte", la rassegna organizzata dal rione Verde in collaborazione con il Comune di Faenza e la Banca di Romagna.

Renata Venturini si è diplomata in Pittura, Incisione e Litografia all'Accademia delle Belle Arti di Ravenna.

 

Per molti anni ha proseguito la sua ricerca artistica nel mondo degli archetipi, nello studio dell'arte minoica e nell'elaborazione tecnica della pittura e del colore. Nei suoi dipinti usa in particolare l'acquerello.

 

Trasferitasi a Mandriole di Ravenna, ha proseguito gli studi e le elaborazioni precedentemente iniziate sulla valle e il paesaggio palustre, dandone una chiave di lettura anche mitica. Affascinata dal mistero e dall'apparente semplicità del mondo vallivo, la Venturini ne ha dipinto i paesaggi, gli esseri che lo abitano, reali e immaginari, i colori, nei vari momenti del giorno, e l'atmosfera magica delle stagioni.

La mostra resterà aperta al pubblico fino a giovedì 24 marzo 2011, con i seguenti orari: i giorni feriali dalle 16.00 alle 19.30; la domenica dalle 12.00 alle 19.30.

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -