Faenza, al Palazzo delle Esposizioni la mostra di pittura dei bimbi della scuola 'Strocchi'

Faenza, al Palazzo delle Esposizioni la mostra di pittura dei bimbi della scuola 'Strocchi'

FAENZA - I rulli dei tamburi dei garibaldini (Stefano e Giacomo ) e tre squilli di tromba degli allievi della scuola ‘Strocchi' hanno emozionato la platea dei 150 scolari delle scuole primarie del Distretto scolastico 41,  intervenuti unitamente a dirigenti, insegnanti, autorità, all'inaugurazione della mostra di pittura ‘la comunicazione attraverso il colore', lunedì scorso al Palazzo delle Esposizioni di Faenza.

 

Dopo il solenne inno di Mameli si è potuto apprezzare la coreografia costituita dalle 'opere' degli scolari di 4-5 elementare dei Martiri di Cefalonia, Gulli, Tolosano, Carchidio, S. Umiltà, Brisighella e Modigliana.  Significativo l'intervento dell'Assessore alla cultura Massimo Isola che ha rimarcato "come le arti figurative, siano presenti nel quotidiano della nostra vita e attraverso esse sia anche possibile comunicare temi quali: L'unità d'Italia, Il palio del niballo, Gli stilisti, I decoratori e la città gemellata di Gmunden, interpretati splendidamente dai piccoli partecipanti'.

 

A tutti, a conclusione dell'evento, sono stati consegnati i diplomi di partecipazione da parte di Tiziano Conti rappresentante della BCC ravennate e imolese sponsor principale,  della vicepresidente del distretto 41 Rosanna Pasi e da Emanuela Cantagalli  rappresentante la città ‘gemella'. La mostra, ospitata dal Rione Verde, resterà aperta all'interno delle ‘settimane del palio' fino a domenica 26 giugno dalle ore 18 alle ore 24. Gli organizzatori sono già al lavoro per preparare la prossima e terza edizione del corso di pittura, ancora una volta tenuto dal docente Silvano Drei, questa volta in tema di: ‘le quattro stagioni nel mondo'

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -