Faenza, al tavolo del bar anzichè ai domiciliari. Arrestato per evasione

Faenza, al tavolo del bar anzichè ai domiciliari. Arrestato per evasione

Faenza, al tavolo del bar anzichè ai domiciliari. Arrestato per evasione

FAENZA - Si trovava seduto al tavolino di un bar quando invece doveva trovarsi in casa per scontare una condanna ai domiciliari per una serie di scippi. Un 32enne, F.B. le sue iniziali, è stato arrestato mercoledì pomeriggio dagli agenti della Volante del Commissariato di Polizia di Faenza con l'accusa di evasione degli arresti domiciliari. I poliziotti hanno focalizzato le attenzioni sui clienti di un locale pubblico di via Oriani che si trovavano seduti ai tavolini.

 

Gli Agenti hanno notato, tra le varie persone, un individuo che si copriva il volto con le mani evidentemente per non farsi riconoscere. Tale comportamento ha attirato l'attenzione degli agenti, che hanno proceduto alla sua identificazione.

 

L'individuo si è immediatamente dato alla fuga a piedi in direzione di Piazza Dante, venendo subito bloccato da uno dei poliziotti. L'agente l'ha subito riconosciuto. Ora il 32enne si trova in carcere a Ravenna a disposizione della magistratura.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -