Faenza: all'Omsa incentivi per chi si licenzia

Faenza: all'Omsa incentivi per chi si licenzia

Faenza: all'Omsa incentivi per chi si licenzia

FAENZA - Discusso mercoledì mattina l'accordo sull'Omsa tra proprietà, sindacati ed Rsu dell'azienda, nella sede dell'Associazione industriali di Ravenna. Risultati: l'azienda elargisce l'anticipo della cassa integrazione straordinaria ai dipendenti e chiede un altro anno di cig. Per chi deciderà di licenziarsi, entrando in mobilità entro l'inizio del 2011, arriveranno 5 mensilità pari a quelle ricevute in cassa integrazione. Questi i punti salienti dell'accordo discusso in mattinata.

 

La chiusura è stata posticipata al 28 luglio, invece della data prevista, il 30 giugno. Nel pomeriggio si è svolta l'assemblea dei lavoratori, alla quale erano presenti in 200 dei 350 totali. Per questo lunedì l'assemblea sarà ripetuta alle 12.30.

Commenti (3)

  • Avatar anonimo di pm
    pm

    Abbiate pazienza, Berlusconi è troppo impegnato a far approvare il "legittimo impedimento" ed il nuovo "lodo Alfano" per non farsi processare, non pretenderete che trovi il tempo per interessarsi anche dei veri problemi degli italiani.

  • Avatar anonimo di fabrizio bazzocchi
    fabrizio bazzocchi

    Basta portare sfiga e denigrare il paese, la crisi è una pura 'invenzione dell'invidia e chi llicenzia avrà i suoi bravi motivi, i lavoratori si arrangeranno con qualche lavoretto. Abbiamo un governo che ha fatto di più per la gente in difficoltà, non ha lasciato indietro nessuno. Questo dice il nostro miglior presidente del consiglio degli ultimi 150 anni. W il partito dell'amore.

  • Avatar anonimo di Elena Zaccheroni
    Elena Zaccheroni

    Possibile che si sia riusciti ad addivenire solo a questo? Penso che gli imprenditori che si comportano come i titolari della OMSA dovrebbero trovare maggiori impedimenti da parte dello stato italiano al loro proposito di trasferire l'azienda altrove.

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -