Faenza, alla festa del PD si parla del progetto di cooperazione per Mbellacadiao

Faenza, alla festa del PD si parla del progetto di cooperazione per Mbellacadiao

FAENZA - "Faenza chiama Mbellacadiao" è il titolo dell'incontro pubblico in programma alle 21 di domani, sabato 4 settembre, alla Festa Comunale del Partito Democratico di Faenza, in corso in piazzale Tambini, nell'area Graziola. Curato dall'associazione Nuovi Materiali, l'incontro si svolgerà nello spazio giovani "Fuoriluogo".

 

Quello organizzato a favore della cittadina senegalese di Mbellacadiao è un concreto esempio di cooperazione internazionale. Nel piccolo centro del paese africano esiste una comunità di pescatori, oggi indipendenti fra loro. L'obiettivo del progetto è di unirli in un consorzio, allo scopo di migliorarne la struttura produttiva e commerciale attraverso l'acquisto di nuove attrezzature (barche, un camion ed altre dotazioni). Il progetto implica una contribuzione di 14mila euro, di cui 4mila già inviati. A sostenerlo sono le associazioni Nuovi Materiali, Senegalesi Insieme, Cgil, Anolf Cisl, Legambiente, Altroconsumo, Arci, Rione Verde e Cospe, che hanno come interlocutori il Comune di Mbellacadiao, la Regione di Fatick e lo Stato del Senegal. La serata di domani sarà moderata da Chiara Laghi. Vi parteciperanno i vari rappresentanti delle associazioni che aderiscono al progetto ed il coordinatore Luciano Dal Prato.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -