Faenza: approvato il programma di "Terre di Faenza"

Faenza: approvato il programma di "Terre di Faenza"

FAENZA - La giunta provinciale ha approvato il programma delle attività della "Società di Area Terre di Faenza" e il contributo associativo di 10.147 euro.

 

La Provincia è socia della Società d'Area Terre di Faenza, Società Consortile mista a r. l., con una quota di partecipazione pari al 10,64% del capitale sociale complessivo.

 

"Dall'analisi dell'ultimo bilancio d'esercizio approvato della società si desume che la struttura patrimoniale è in equilibrio. La società attua una buona gestione delle proprie attività e un'adeguata amministrazione delle proprie risorse. Ciò fa ritenere che non vi sia la necessità di adottare alcuna misura per salvaguardare l'equilibrio economico della società partecipata" commenta il presidente della Provincia Giangrandi.

 

Fra i vari compiti, Terre di Faenza si occupa della promozione turistica del territorio puntando sulle eccellenze (dalle Ceramiche al Giardino delle Erbe, dall'enogastronomia alle bellezze architettoniche e paesaggistiche) e sugli eventi che nel corso di tutto l'anno animano i Comuni di Brisighella, Casola Valsenio, Riolo Terme, Solarolo, Castel Bolognese ed ovviamente Faenza. L'Arca dei Savori, il Mondial Tornianti, il Mercatino delle Erbe, la Festa dei Frutti dimenticati, la grande notte di Halloween e la cena celtica, la Sagra dell'Olio e la Fiera Enologica sono alcuni degli appuntamenti gustosi che prenderanno vita fino al termine dell'anno.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -