Faenza, apre il cantiere in piazza della Libertà

Faenza, apre il cantiere in piazza della Libertà

FAENZA - A fine settimana si chiude il cantiere in corso Saffi e da lunedì 8 marzo prendono il via i lavori per la nuova pavimentazione in piazza della Libertà.

 

Con la pavimentazione di piazza della Libertà si completa il progetto di riqualificazione del centro storico, che ha preso il via circa un anno fa con la ripavimentazione di corso Mazzini.

I lavori in piazza della Libertà, anche per limitare al massimo i disagi, saranno suddivisi in cinque stralci, di circa un mese l'uno, e si concluderanno all'inizio di agosto.

 

La prima fase interesserà la pavimentazione attorno alla Fontana monumentale; a inizio aprile partirà invece la seconda fase, con la ripavimentazione della zona compresa tra il loggiato e la Fontana. La terza interesserà il tratto principale della piazza, fra il Duomo e il loggiato, quindi sarà la volta della prima metà di via XX Settembre e dell'inizio di corso Garibaldi, davanti a Palazzo Laderchi.

 

L'ultima fase prevede la pavimentazione del lato opposto di via XX Settembre e di via Bertucci, a fianco del Duomo.

 

Il progetto di pavimentazione di piazza della Libertà comporterà, come già realizzato nella piazzetta della Legna, in angolo con via Severoli e corso Saffi, l'eliminazione del dislivello esistente (attualmente le zone riservate ai pedoni risultano invece in rilievo rispetto alla zona a traffico veicolare).

 

La sede stradale sarà separata dal marciapiede da un cordolo in pietra d'istria bocciardata montato a raso, mentre nella zona pedonale saranno collocate delle pietre "fiammate".

Non sono invece previsti interventi sulla pavimentazione in ciottoli della Fontana monumentale.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -