Faenza, arrestato clonatore di carte bancomat

Faenza, arrestato clonatore di carte bancomat

Faenza, arrestato clonatore di carte bancomat

FAENZA - Un clonatore di bancomat romeno di 23 anni, domiciliato a Faenza, M.M.T. le sue iniziali, già noto alle forze dell'ordine, è stato arrestato nel tardo pomeriggio di giovedì dai Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Faenza in esecuzione ad un'ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Tribunale di Firenze in sostituzione della meno affittiva misura dell'obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria.

 

L'uomo era stato denunciato a piede libero dai Carabinieri di Faenza per "detenzione e diffusione abusiva di codici di accesso a sistemi informatici o telematici", poichè lo scorso 14 settembre nella città manfreda, durante un controllo, è stato in possesso di bande magnetiche, skimmer, congegni atti a carpire codici pin di carte di pagamento.

 

Lo straniero era già gravato da precedenti specifici, reati commessi nell'area di Firenze, per i quali era soggetto alla misura dell'obbligo di presentazione alla polizia. L'arrestato è stato tradotto in carcere a Ravenna.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -