Faenza, blitz dei Nas in azienda vitivinicola. Sequestro per un milione di euro

Faenza, blitz dei Nas in azienda vitivinicola. Sequestro per un milione di euro

Faenza, blitz dei Nas in azienda vitivinicola. Sequestro per un milione di euro

FAENZA - Gravi carenze igienico sanitarie e strutturali da attribuire alla mancata manutenzione ordinaria e straordinario dello stabilimento. E' quanto hanno accertato i Carabinieri del Nas di Bologna in un'azienda vitivinicola del Faentina specializzata nella produzione di mosti d'uva, succhi di frutta, sciroppi alimentari e bevande alcoliche. Gli uomini dell'Arma hanno proceduto al sequestro cautelativo sanitario di quasi 2,5 milioni di litri di prodotti vinosi.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tali, spiegano i Carabinieri in una nota, erano contenuti in 6 silos che presentavano precarie condizioni igienico sanitarie e cedimenti strutturali che avevano causato alla loro base, nell'interno delle vasche di raccolta, il formarsi d'acqua stagnante inquinata da residui organici di varia natura, con il conseguente rischio di contaminazione del contenuto e delle relative tubature utilizzate per la lavorazione. Il valore del sequestro ammonta a circa un milione di euro.

Commenti (1)

  • Avatar anonimo di pirpa
    pirpa

    E' gentilemente possibile sapere di che azienda si tratta in modo da evitare di comprare (per la nostra salute) i loro prodotti? Grazie!

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -