Faenza, camorra. Sequestrati due alberghi al clan Lo Russo

Faenza, camorra. Sequestrati due alberghi al clan Lo Russo

Faenza, camorra. Sequestrati due alberghi al clan Lo Russo

FAENZA - I Carabinieri del Nucleo Investigativo di Napoli, nell'ambito di un'operazione anti-camorra che ha portato all'arresto di 17 individui affiliati al clan Lo Russo di Napoli (tra cui il figlio del boss Salvatore, Antonio Lo Russo, 29 anni), hanno sequestrato due alberghi a Faenza. Gli uomini dell'Arma hanno eseguito i provvedimenti di sequestro su mandato del gip del Tribunale di Napoli alla luce degli elementi raccolti attraverso le indagini condotte dalla locale Dda.

 

Oltre ai due alberghi, sono stati sequestrati anche quattro appartamenti, una villa, due società immobiliari, un'edicola, una società di panificazione, vendita e produzione di prodotti farinacei e di gastronomia, automobili, nove conti correnti, mille azioni della Banca Popolare di Puglia e Basilicata ed una polizza assicurativa per un valore di circa 40 milioni di euro.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -