Faenza: caos all'Omsa, non c'è intesa. Raccolta firme contro l'esito dell'assemblea

Faenza: caos all'Omsa, non c'è intesa. Raccolta firme contro l'esito dell'assemblea

Faenza: caos all'Omsa, non c'è intesa. Raccolta firme contro l'esito dell'assemblea

FAENZA - E' il caos alla Omsa di Faenza. L'accordo siglato a Roma divide i sindacati: in particolare a fronteggiarsi sono Cgil e Cisl. L'assemblea di ratifica dell'accordo, invece, che garantire un sereno dibattito tra sostenitori e detrattori dell'accordo ha avuto l'effetto di infiammare gli animi, provocando disorientamento. Alcuni operai con una raccolta firme chiedono di replicare la consultazione per verificare quanti lavoratori concordano con l'intesa.

 

Tendenzialmente favorevole all'accordo è la Cisl, tanto che con una nota il sindacato accusa la Cgil di voler ribaltare l'esito di un voto assembleare già espresso. In base a tale accordo mercoledì dovrebbero riprendere le attività lavorative all'Omsa, con circa 160 lavoratrici coinvolte in turni da 4 ore. Sarà inoltre smontato il presidio permanente. La situazione di tensione sindacale evidentemente indebolisce tutto il fronte dei lavoratori di fronte alla Golden Lady, con cui continueranno i confronti.

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -