Faenza: Capodanno al teatro Masini

Faenza: Capodanno al teatro Masini

Faenza: Capodanno al teatro Masini

FAENZA - E' partita ne 1991 al Teatro Masini e dal 1994 si fa anche in Piazza Nenni su idea del compianto Sindaco Enrico De Giovanni. Prosegue il tradizionale brindisi della città al nuovo anno partito nel 1991 al Teatro Masini da una idea della Compagnia Filodrammatica Berton e rafforzato con gli eventi musicali in Piazza Nenni nel 1994 dal compianto Sindaco Enrico De Giovanni. Dopo il successo della Notte Light del Mei, oltre ai tanti altri eventi musicali che tengono vivo il centro storico cittadino (Faenza Rock, Ferragosto sotto0 le Stelle, Martedì d'Estate in Musica e tanti altri appuntamenti) si torna a festeggiare in Centro Storico nella giornata di Capodanno con un Brindisi di Mezzanotte che è stato presentato oggi in Comune a Faenza dal Vice Sindaco Massimo Isola, dal patron del Mei Giordano Sangiorgi, dallo scrittore e autore e attore teatrale romagnolo Giuliano Bettoli e dal cantante del Trio Italiano Gaetano Barbarito.

 

Come accade oramai da vent'anni con il teatro - e da quindici anni con la musica- ritorna il Capodanno in Centro Storico a Faenza grazie al lavoro della Casa della Musica di Faenza e della Filodrammatica Berton , due realtà faentine ben radicate nel territorio che tengono vivo il Centro Storico vent'anni anni a Capodanno con questo incontro tra teatro e musica per uno spettacolo rivolto alla comunità faentina.

 

A partire dalle ore 21, come è consuetudine , anche qui ormai da vent'anni, la Filodrammatica Berton porta in scena lo spettacolo di San Silvestro al Masini. Alle 21 su il sipario per vedere ‘Nèca in Rumagna U s' Ragagna" , una commedia dialettale comica scritta da Luigi Antonio Mazzoni sulle baruffe scritte da Goldoni trasferite nel Borgo di Faenza del 1820.

 

Poco dopo, a partire dalle ore 22, In Piazza Nenni, già Piazza della Molinella, di fronte al Teatro Masini, adornata dai bei giardini realizzati dal Settore Giardini del Comune di Faenza insieme ai Garden Privati della Città, si terrà la tradizionale Festa di Capodanno con il Brindisi a Mezzanotte per salutare il Decennio appena finito e l'arrivo dell'Anno Nuovo con le Musiche del Trio Italiano e di alcuni ospiti per celebrare i 15 anni della Festa in Piazza. Per l'occasione, con la collaborazione della Galletti-Boston, si omaggerà anceh la figura del Maestro Castellina, nel decennale della scomparsa, con la riproposizione di alcuni suoi storici cavalli di battaglia.

Nell'occasione della conferenza stampa è stata lanciata l'idea da parte di Girodano Sangiorgi, alla quale si son associati gli organizzatori e subito fatta propria dal Vice Sindaco Massimo Isola, di avviare le procedure per intestare una via al compianto Maestro Castellina, figura certamente illustre che ha dato lustro alla città di Faenza grazie ai suoi successi musicali mondiali.

 

La Festa di Capodanno è realizzata con il patrocinio del Comune di Faenza e il sostegno del Credito Cooperativo Ravennate e Imolese, della Coop. Adriatica e della Caviro. L'ingresso in Piazza Nenni è aperto a tutti, libero e gratuito e ad ogni partecipante verrà offerto spumante e panettone gratuiti per il Brindisi di Capodanno.

Per le prenotazioni al Teatro Masini: Fiorista La Mimosa in Corso Saffi 16 Tel. 0546.22616
Per informazioni: Casa della Musica del Comune di Faenza - Cinzia Magnani - tel. 0546.646012

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -