Faenza: Cesare Reggiani alla Galleria comunale d'arte

Faenza: Cesare Reggiani alla Galleria comunale d'arte

Una personale di Cesare Reggiani sarà ospitata, dal 21 novembre al 13 dicembre prossimi, alla Galleria comunale d'Arte di Faenza (Voltone della Molinella 4/6).

In mostra una selezione delle sue opere pittoriche più recenti dell'affermato artista faentino.

 

Nato nella nostra città nel 1949, Cesare Reggiani, illustratore e graphic designer, ha collaborato con i più importanti editori sia in Italia che all'estero (tra gli altri Mondadori, Longanesi, Rizzoli, Crescent Books, Le Magazine Littéraire).

Dai primi anni novanta si è dedicato con sempre maggiore impegno alla pittura, attività svolta da sempre come intima e personale ricerca.

Reggiani ha tenuto mostre personali in diverse Gallerie d'arte in Italia, Francia, Olanda, Germania e Stati Uniti.

 

Nel 1998 la città di Faenza gli ha dedicato una vasta esposizione antologica.

Attualmente Reggiani vive e lavora a Faenza e, in parte, Parigi.

La forte carica di suggestione che emana dai suoi quadri va individuata, a un primo esame, nel particolare clima di stasi, di silenzio, di perfezione e di quiete che pervade le sue opere.

 

Le sue raffigurazioni hanno, inoltre, tutte le parvenze di una realtà conosciuta ma, a ben vedere, niente è più impossibile da trovare nel nostro mondo di una natura così sapientemente ordinata, di volumi talmente semplici da non poterne riconoscere la destinazione funzionale e di animali in libertà, anche feroci, che convivono, senza alcun timore reciproco, con sempre più rare, nella sua ultima pittura, figure umane.

Il mondo animale, anzi, sembra sempre più impossessarsi di una scena quasi metafisica.

Non è dato sapere, o soltanto ipotizzare, chi sia stato il costruttore di architetture colossali così perfette, solide, non soggette minimamente allo scorrere del tempo e all'usura.

 

La mostra di Reggiani resterà aperta alla Galleria comunale d'Arte di Faenza fino al 13 dicembre 2009, con i seguenti orari: martedì, giovedì, sabato e domenica, dalle 10 alle 12 e dalle 16 alle 19; mercoledì e venerdì dalle 16 alle 19 (lunedì chiuso).

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -