FAENZA - Circonvallazione, iniziate le prove di collaudo dei ponti

FAENZA - Circonvallazione, iniziate le prove di collaudo dei ponti

FAENZA - Dopo aver portato a termine l’intervento di manutenzione ordinaria e straordinaria di tutti i ponti (sottopassi e sovrappassi) della circonvallazione di Faenza, nelle settimane scorse sono iniziate le prove di collaudo delle strutture stesse.


A fine febbraio sono state, infatti, effettuate le prove di carico dei ponti di via Ballardini e di viale Marconi, mentre la prossima settimana sono previsti i collaudi di tutte le altre strutture che nel 2007 sono state interessate dai lavori di manutenzione.

Lunedì 31 marzo sono programmate le prove di carico del ponte di via Renaccio (sottopasso) e del ponte sul fiume Lamone (sottopasso di via Cimatti).


Durante l’intervento le due strade non saranno chiuse al traffico, ma sarà solo ristretta la carreggiata stradale, pertanto i disagi per la circolazione saranno limitati.


L’intervento dovrebbe durare alcune ore e concludersi in giornata.


I due giorni successivi – martedì 1 e mercoledì 2 aprile - sono invece previste le prove di carico dei restanti ponti della circonvallazione. Si inizierà martedì 1 aprile con le prove di carico del ponte sulla via Graziola e di quello su via Montevecchi.


In questo caso sarà necessario deviare il traffico proveniente da Bologna e diretto verso Forlì: nella rotonda di via Emilia Ponente i veicoli dovranno pertanto girare obbligatoriamente verso via Oberdan e, percorrendo viale Vittorio Veneto, potranno poi rientrare nella circonvallazione all’incrocio dei “Cappuccini” (via degli Insorti-via Diaz-via Canal Grande).


Il traffico diretto da Forlì verso Bologna potrà invece percorrere tutta la circonvallazione, anche se la carreggiata stradale nel tratto compreso dall’incrocio dei Cappuccini fino alla rotatoria di via Emilia Ponente sarà ridotta (qui si circolerà a senso unico per la chiusura al traffico, come detto sopra, ai veicoli provenienti dalla direzione opposta).


Mercoledì 2 aprile, infine, sono programmati i collaudi degli ultimi ponti: quello sulla ferrovia Firenze-Faenza, il ponte su via Isonzo (clinica San Pier Damiano) e il ponte sulla pista ciclopedonale del parcheggio ex Cisa (adiacente alla ferrovia).


Anche in occasione di questi interventi non sono previste chiusure al traffico, pertanto la circolazione subirà solo rallentamenti per il restringimento della carreggiata stradale.



Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -