FAENZA - Comunità montana, approvato il bilancio 2007

FAENZA - Comunità montana, approvato il bilancio 2007

FOGNANO - Il Consiglio della Comunità Montana, nella seduta del 30 novembre, ha approvato il bilancio di previsione per l’esercizio finanziario 2007, il bilancio pluriennale 2007/2009, la relazione previsionale e programmatica ed il piano triennale dei lavori pubblici 2007/2009. Si sono pronunciati a favore del documento di programmazione i consiglieri del gruppo consiliare di Centro Sinistra, mentre hanno votato contro quelli dei gruppi di opposizione (Forza Italia, Tradizione/Futuro, Alleanza Nazionale).


Un bilancio 2007 di oltre 2.776.000 euro di spese di cui circa 675 mila per investimenti indirizzati essenzialmente alla viabilità comunale e rurale.

“Un buon risultato - ha commentato Giorgio Sagrini, presidente dell’ente montano - raggiunto ben prima del termine di legge del 31 dicembre. Malgrado l’iter della finanziaria 2007 non sia ancora concluso si è comunque ritenuto opportuno procedere all’approvazione dei documenti di programmazione finanziaria. Non si prevedono infatti condizioni o decisioni tali da modificare le condizioni complessive di bilancio”. Ed ancora. “E’ anzi ragionevole attendersi – pur nel quadro di una azione di forte risanamento dei conti pubblici, resa necessaria dalla disastrosa eredità lasciata dal governo di centrodestra – alcune positive novità come uno specifico stanziamento di 20 milioni di euro a favore delle Comunità Montane per ciascuno degli anni 2007, 2008 e 2009 da ripartire in proporzione alla popolazione residente nelle zone montane”.


Il presidente Sagrini ha poi aggiunto come “l’ente, grazie anche ai tagli già operati nel 2005 sulle spese di gestione e sulle indennità di funzione degli assessori, ha potuto approvare un bilancio 2007/2009 che è in grado di assolvere tutti gli impegni giuridico-patrimoniali verso terzi e di garantire il corretto e efficace funzionamento della struttura amministrativa e burocratica. E’ volontà dell’ente, in accordo con i Comuni, proseguire sulla strada delle gestioni associate, avviandone di nuove secondo una programmazione che verrà definita a partire dai primi mesi del 2007. In particolare si dovrà fare riferimento a quei servizi e funzioni dove, per l’impossibilità di sostituire il personale che andrà in pensione (non solo per le limitazioni della Finanziaria ma per le oggettive difficoltà di bilancio), si potrà garantire la continuità delle prestazioni solo attraverso la riorganizzazione delle risorse umane disponibili”. Ma le difficoltà non mancano. “Se predisporre un credibile bilancio corrente resta comunque un’impresa non agevole, porre in essere una seria programmazione triennale degli investimenti – ha affermato Sagrini - è praticamente impossibile. Ci si è quindi limitati ad una programmazione per l’anno 2007 che è quasi esclusivamente basata sugli interventi di miglioramento della viabilità comunale e rurale nelle sua varie linee di intervento ormai consolidate (messa in sicurezza e manutenzione straordinaria delle strade comunali, manutenzione delle strade bianche ad uso pubblico, manutenzione della viabilità minore privata vicinale e interpoderale). La Comunità montana non ha proprie risorse da destinare agli investimenti, pertanto qualsiasi previsione attiene alla possibilità di ricevere finanziamenti dai Fondi per la Montagna statale e regionale e dai cofinanziamenti provinciali e comunali”.


Il Presidente Sagrini ha quindi ringraziato il Segretario-Direttore e tutto il personale dell’Ente per la professionalità e l’impegno profusi per rendere possibile la rapida approvazione del Bilancio di previsione 2007.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Maggiori info sul sito: www.comunitamontana.ra.it


Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -