Faenza, con la droga sull'auto rubata: inseguiti e arrestati sulla via Emilia

Faenza, con la droga sull'auto rubata: inseguiti e arrestati sulla via Emilia

Faenza, con la droga sull'auto rubata: inseguiti e arrestati sulla via Emilia

FAENZA - La notte di martedì a Faenza, i Carabinieri del Nucleo Operativo Radiomobile hanno tratto in arresto in flagranza per ricettazione, detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti, resistenza a pubblico ufficiale un siciliano di 49 anni, residente a Castrocaro Terme, e un russo di 22 anni, anche lui residente a Castrocaro Terme. I due, a bordo di Lancia Y, non si sono formati all'alt della pattuglia ad un posto di controllo sulla via Emilia all'altezza di via Celle.

 

I militari si sono posti immediatamente all'inseguimento dell'auto, che terminava la corsa dopo aver imboccato una strada chiusa che conduceva ad un ristorante. Uno degli occupanti si dava alla fuga a piedi per i campi circostanti; gli altri due, pur opponendo resistenza per sottrarsi al controllo, sono stati raggiunti e bloccati dai militari. A seguito di accertamenti, la Lancia Y risultava rubata a Forlì. Anche le targhe, non appartenenti al veicolo, sono state rubate a Forlì ed applicate sul mezzo.

 

La perquisizione a bordo dell'auto consentiva il rinvenimento e sequestro di 1,7 grammi di cocaina, divisa in tre dosi e 4 grammi di marijuana. Alla perquisizione domestica, i militari rinvenivano e sequestravano 36 semi di canapa indiana ed 11 grammi di sostanza da taglio per stupefacenti. L'auto e le targhe sono state restituite ai legittimi proprietari. Gli arrestati sono stati tradotti in carcere a Ravenna, a disposizione dell'Autorità Giudiziaria.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -