Faenza: con la Pro Loco visita alla casa-museo di Raffaele Bendandi

Faenza: con la Pro Loco visita alla casa-museo di Raffaele Bendandi

FAENZA - Il programma autunnale delle visite guidate della Pro Loco prevede per sabato 22 novembre prossimo la visita al Museo Bendandi, ospitato nella casa in cui visse Raffaele Bendandi (1893-1979). Situata nel centro storico della città, la casa è un bell'esempio di abitazione faentina "a schiera" otto-noventesca.

 

Nato a Faenza da una modesta famiglia di lavoratori, Raffaele Bendandi, autodidatta come egli stesso si definiva, fece grandi scoperte in diversi settori e, in particolare, sui terremoti; si dedicò inoltre a ricerche astronomiche, geofisiche, magnetiche, cosmiche e atmosferiche.

 

L'attività di Bendandi è testimoniata nella Casa Museo attraverso una serie di monografie, articoli, volumi ed altri materiali. Qui Bendandi aveva realizzato un laboratorio artigianale con apparecchiature per la segnalazione dei movimenti tellurici, ancora oggi funzionanti.

 

Nella saletta in cui viveva sono inoltre raccolti oggetti personali, fotografie e mobili così come lui li ha lasciati. Di particolare interesse è anche il Planetario permanente.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il ritrovo per la visita di sabato è fissato alle ore 15 in via Manara n. 17. Informazioni e prenotazioni presso la Pro Loco Faenza (Voltone Molinella 2; tel/fax 0546.25231; e-mail: prolocofaenza@racine.ra.it), aperta dal martedì al sabato dalle 9 alle 12.30 e dalle 15.30 alle 17.30 (chiuso il giovedì pomeriggio).

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -