Faenza: controllato un salottificio

Faenza: controllato un salottificio

Faenza: controllato un salottificio

Il salottificio di via Boaria nel mirino delle forze dell'ordine. All'interno vi erano due lavoratori italiani e 13 di etnia cinese: di questi cinque sono stati accompagnati all'ufficio Immigrazione per una verifica della loro posizione sul territorio nazionale. Il controllo, svolto da due ispettori dell'Inps di Ravenna, dagli agenti dell'Ufficio Immigrazione del Commissariato di Polizia e dalla Polizia Municipale, è stato disposto in seguito ad alcune segnalazioni.

 

Si tratta di un laboratorio di produzione e deposito di poltrone e divani, dislocato su due locali poco distanti tra loro, gestito da cinesi, dove si segnalava un'intensa attività, protratta anche nelle ore serali, con una presenza cospicua di lavoratori. I cinque cinesi portati all'ufficio Immigrazione sono risultati in regola con il permesso di soggiorno.

 

Per la presenza di legname per fusti, di fusti finiti, di materiale per imbottitura attorno alle postazioni di lavoro si è richiesto anche un sopralluogo dei Vigili del Fuoco, e del "Servizio Prevenzione e sicurezza ambienti di Lavoro" dell'Ausl, per gli accertamenti in materia di prevenzione incendi e sicurezza del lavoro. Le risultanze degli accertamenti sono al vaglio degli organi intervenuti.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -