Faenza, controlli dei Carabinieri. Un arresto e sei denunce

Faenza, controlli dei Carabinieri. Un arresto e sei denunce

Faenza, controlli dei Carabinieri. Un arresto e sei denunce

FAENZA - Un arresto e sei denunce. E' questo il bilancio del weekend dei Carabinieri della Compagnia di Faenza. Sabato notte i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile, impegnati in un servizio anti-prostituzione lungo la via Emilia, hanno arrestato per violazione della legge sul testo sull'Immigrazione un brasiliano di 41 anni, A.D.S.S., mentre era impegnato a prostituirsi. L'uomo è rientrato illegalmente in Italia dopo esser stato accompagnato alla frontiera di Roma Fiumicino nell'agosto del 2008.

 

Nello stesso servizio sono stati denunciati in stato di libertà altri due brasiliani, illegalmente presenti sul territorio dello Stato. Trascorsa la notte in camera di sicurezza a Faenza, domenica mattina, a seguito di rito direttissimo presso il Tribunale di Ravenna, il 41enne ha patteggiato 10 mesi di reclusione, pena sospesa. Avviate pratiche per l'espulsione.

 

Nel trascorso week-end, a Faenza e Castel Bolognese e Casola Valsenio, nel corso dei servizi di controllo alla circolazione stradale, i Carabinieri del Nucleo Radiomobile e delle locali Stazioni hanno denunciato a piede libero per guida in stato di ebbrezza quattro persone trovate positive al test dell' etilometro, con tassi rilevati 1.03, 1.49, 1.67 ed 1.97-(autovettura sequestrata).

 

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -