Faenza: disabili, contributi per abbattere le barriere architettoniche

Faenza: disabili, contributi per abbattere le barriere architettoniche

FAENZA - La Regione Emilia Romagna finanzia dei contributi - sulla base della legge regionale n. 29 del 21 agosto 1997 - per eliminare le barriere architettoniche nelle abitazioni di persone disabili e per l'acquisto e l'adattamento di veicoli privati destinati a disabili.

 

Hanno diritto ai contributi tutti i portatori di menomazioni o limitazioni permanenti alla deambulazione e alla mobilità.

Per quanto riguarda la sistemazione delle abitazioni private, il contributo è concesso per le spese già sostenute quest'anno o nel corso del 2008.

 

Le domande per accedere ai contributi vanno presentate, entro il 31 maggio 2009, al servizio Adulti e Disabili del Comune di Faenza (via degli Insorti, 2).

I residenti negli altri comuni del comprensorio faentino - Brisighella, Casola Valsenio, Castelbolognese, Riolo Terme e Solarolo - possono consegnare le domande nei rispettivi comuni di residenza.

 

Alla domanda vanno allegati copia della certificazione medica che attesta la gravità dell'handicap, copia della fattura o documentazione della spesa, copia della documentazione delle caratteristiche tecniche dell'intervento (attrezzatura o arredo nel caso di abitazioni), copia della patente di guida speciale e copia della carta di circolazione dell'autoveicolo riportante gli adattamenti effettuati (nel caso di interventi su autoveicoli) e attestazione Isee (Indicatore della situazione economica equivalente).

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per ulteriori informazioni gli interessati possono rivolgersi al servizio Adulti e Disabili del Comune di Faenza (via degli Insorti, 2 - tel. 0546.691832/691834).     

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -