Faenza, dominio bolognese nel torneo di scacchi

Faenza, dominio bolognese nel torneo di scacchi

FAENZA - Dominano i bolognesi nel dodicesimo Open semilampo, prova di scacchi che ha portato alla Riunione Cattolica "Torricelli" di Faenza sessantaquattro giocatori dalla regione e da altre province, tra cui molti giovani, ed alcuni stranieri.

 

Il bolognese Michelangelo Scalcione si è ripreso il titolo più volte conquistato in passato dopo essersi fermato "solo" al terzo posto l'anno passato. Scalcione, maestro Fide, ha preceduto i concittadini Eugenio Vecchi, Andrea Cocchi, vincitore nel 2010 e 2008, che hanno completato il podio, e Pietro Cimmino.

 

La manifestazione è stata organizzata dal Circolo Scacchi - Dama Faenza, con il patrocinio della Federazione Scacchistica Italiana, e la collaborazione di Banca di Romagna e Consorzio Vini di Romagna che da anni sono vicini al club faentino ed hanno costituito il monte premi per i primi tre assoluti e di ogni categoria, oltre ai migliori giovani (delle categorie Under 16, 14, 12, 10, 8).

Per i faentini, si è piazzato al quinto posto il candidato maestro Marco Ori, mentre si è classificato dodicesimo il bolognese Stefano Baldazzi, associato al circolo manfredo: entrambi fanno parte  della squadra di scacchi che partecipa al campionato nazionale a squadre in serie A1.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -