Faenza, dominio bolognese nel torneo di scacchi

Faenza, dominio bolognese nel torneo di scacchi

FAENZA - Dominano i bolognesi nel dodicesimo Open semilampo, prova di scacchi che ha portato alla Riunione Cattolica "Torricelli" di Faenza sessantaquattro giocatori dalla regione e da altre province, tra cui molti giovani, ed alcuni stranieri.

 

Il bolognese Michelangelo Scalcione si è ripreso il titolo più volte conquistato in passato dopo essersi fermato "solo" al terzo posto l'anno passato. Scalcione, maestro Fide, ha preceduto i concittadini Eugenio Vecchi, Andrea Cocchi, vincitore nel 2010 e 2008, che hanno completato il podio, e Pietro Cimmino.

 

La manifestazione è stata organizzata dal Circolo Scacchi - Dama Faenza, con il patrocinio della Federazione Scacchistica Italiana, e la collaborazione di Banca di Romagna e Consorzio Vini di Romagna che da anni sono vicini al club faentino ed hanno costituito il monte premi per i primi tre assoluti e di ogni categoria, oltre ai migliori giovani (delle categorie Under 16, 14, 12, 10, 8).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per i faentini, si è piazzato al quinto posto il candidato maestro Marco Ori, mentre si è classificato dodicesimo il bolognese Stefano Baldazzi, associato al circolo manfredo: entrambi fanno parte  della squadra di scacchi che partecipa al campionato nazionale a squadre in serie A1.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -