Faenza: donna morta carbonizzata nel bagno dell'ospedale

Faenza: donna morta carbonizzata nel bagno dell'ospedale

Faenza: donna morta carbonizzata nel bagno dell'ospedale

FAENZA - Tragedia domenica mattina all'ospedale di Faenza, dove una signora di 63 anni è morta soffocata per effetto delle esalazione di fumo che si sono sprigionate in seguito ad un incendio divampato in un bagno dove sembra che la vittima si fosse appartata per fumare una sigaretta. Per i vigili del fuoco arrivati sul posto, c'è stata solo la possibilità di prendere atto del macabro ritrovamento. Sul posto anche gli uomini della polizia di Stato.

 

La sciagura si è consumata poco prima delle 7. La vittima, ricoverata in Neurologia e afflitta da problemi di natura psichica, sembra fosse entrata nel bagno della stanza per fumare di nascosto. A quanto pare ha accusato un improvviso malore. Il mozzicone di sigaretta sarebbe finito a contatto con alcune superfici infiammabili innescando così l'incendio. La paziente è riuscita ad uscire dalla bagno, ma aveva già riportato ustioni di terzo grado al volto e alle braccia. Poco dopo il decesso.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -