Faenza: due furti in rapida successione, arrestato pregiudicato foggiano

Faenza: due furti in rapida successione, arrestato pregiudicato foggiano

FAENZA - Quando è stato arrestato ha raccontato agli agenti di Polizia di trovarsi a Faenza in cerca di un lavoro. Un pregiudicato 51enne originario della provincia di Foggia, Matteo Facchino, è finito in manette per due furti compiuti martedì sera. Nel primo, presso il "Circolo Cappuccini" dove era in corso un corso di Catechismo, si è impossessato di un portafogli, di un cellulare ed di un lettore Mp3.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nel secondo, in via Canal Grande, ha asportato un giubbotto con borsello dall'interno di un'auto parcheggiata con le quattro frecce. Il conducente, tuttavia, si è accorto del malvivente, allertando il 113. In pochi minuti una ‘pantera' ha bloccato nei pressi del centro commerciale "Cappuccini" mentre tentava di dileguarsi in bicicletta. Per Facchino sono scattate le manette con l'accusa di furto continuato. Processato per direttissima è stato condannato con la condizionale a 4 mesi di reclusione a 200 euro di multa.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -