Faenza: eroina nell'auto, spacciatore patteggia 4 anni ai domiciliari

Faenza: eroina nell'auto, spacciatore patteggia 4 anni ai domiciliari

FAENZA - Fu arrestato dai Carabinieri, dopo essersi iniettato una dose di eroina, perché nella sua auto avevano rinvenuto 29 dosi della medesima sostanza. Il 53enne Emilio Ranzi è stato condannato mercoledì mattina dal giudice monocratico Piero Messini D'Agostini, che ha accolto la richiesta di patteggiamento, a quattro anni di reclusione da scontare agli arresti domiciliari presso la propria abitazione e al pagamento di una sanzione di 18mila euro.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Già nel 2003 il faentino finì in manette con l'accusa di spaccio continuato di sostanze stupefacenti in concorso con altre dodici persone nell'ambito di un'indagine della Guardia di Finanza di Forlì.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -