FAENZA - Esplode bombola di azoto in sede nuovo Commissariato di Polizia, feriti due operai

FAENZA - Esplode bombola di azoto in sede nuovo Commissariato di Polizia, feriti due operai

FAENZA – Due operai della ditta ‘’TIS Impianti Tecnologici’’ di Faenza, impegnati nella realizzazione dell’impianto antincendio presso la nuova sede del Commissariato di Polizia e della PolStrada, sono rimasti feriti lunedì mattina in seguito all’esplosione di una bombola contenente una miscela di azoto e argon. Dalla deflagrazione sono rimasti investiti il 31enne Tomas Zuccherini, ricoverato in prognosi riservata all’ospedale Bufalini di Cesena e il 45enne Mauro Barchi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’incidente si è verificato in via San Silvestro 1. Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco, la Polizia e il personale della Medicina del Lavoro per i rilievi del caso. Lo scoppio, tra l’altro, ha provocato il crollo di un muro.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -