Faenza, evade i domiciliari per giocare ai videopoker

Faenza, evade i domiciliari per giocare ai videopoker

FAENZA - Ha evaso gli arresti domiciliari per giocare ai videopoker in un bar. Un faentino di 42 anni, U.D.I, è stato arrestato domenica notte dai Carabinieri con l'accusa di evasione. Trascorsa la notte in camera di sicurezza a Faenza, lunedì è stato processato per direttissima al tribunale di Ravenna. I giudici hanno chiesto i termini a difesa. Per l'imputato il giudice ha disposto gli arresti domiciliari.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -