Faenza, finti clienti assaltano gioielleria: bottino 20mila euro

Faenza, finti clienti assaltano gioielleria: bottino 20mila euro

Foto di repertorio-532

FAENZA - Assaltata la gioielleria "Romano Gioielli" di via Dogana, a Faenza. L'episodio si è consumato mercoledì mattina, intorno alle 12. Ad agire due italiani, che si sono presentati nel punto vendita con la scusa di guardare qualche articolo per fare un regalo. L'esercente ha esposto loro alcuni rotoli di velluto contenenti diversi preziosi. A quel punto i due hanno tirato fuori una pistola, mostrando all'orefice le reali intenzioni, impossessandosi con una mossa fulminea degli articoli.

 

Uno è riuscito subito a darsi alla fuga, mentre il complice ha avuto una colluttazione con il titolare del negozio prima di far perdere le proprie tracce. La vittima ha subito chiesto l'intervento delle forze dell'ordine. Sul posto sono intervenuti gli agenti delle Volanti del locale Commissariato di Polizia, che hanno raccolto la testimonianza della vittima. Difficili le indagini.

 

Nel negozio, che si trova in zona Borgo, una traversa di corso Saffi, non ci sono infatti le telecamere di videosorveglianza. Insomma, un goal a favore dei malviventi. Il bottino è ancora da quantificare, ma si aggirerebbe sui ventimila euro. La refurtiva, hanno spiegato le forze dell'ordine, non è assicurato. La pistola è invece risultata giocattolo. Ora nelle mani degli inquirenti.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -