Faenza: focus sulle aziende a rischio incidente rilevante

Faenza: focus sulle aziende a rischio incidente rilevante

"Le industrie a rischio di incidente rilevante" è il tema dell'incontro pubblico che si terrà venerdì 25 febbraio 2011 a Faenza, con inizio alle ore 20.45, presso la sede del centro sociale "Mita" (via Filanda Vecchia, 21).

All'incontro, aperto a tutta la cittadinanza, parteciperanno l'assessore ai lavori pubblici, traffico e protezione civile Claudia Zivieri, alcuni tecnici comunali e tecnici delle aziende faentine Caviro e Gowan (ex Sariaf).

 

L'iniziativa nasce da un impegno preso dall'assessore Claudia Zivieri in consiglio comunale, nello scorso dicembre, quando fu approvato il Piano di Protezione civile, che individua i rischi presenti sul nostro territorio e le cosiddette aziende a rischio, definendo inoltre le procedure in caso di emergenze ambientali.

Delle quattro aziende a rischio presenti nel territorio faentino, solamente per due - la Caviro e la Gowan - un eventuale incidente potrebbe avere ricadute in ambito esterno alla ditta e interessare quindi la popolazione residente nelle zone vicine agli impianti.

 

L'incontro di venerdì sarà dedicato alle problematiche di queste due aziende, fornendo ai cittadini tutte le informazioni su lavorazioni, eventuali rischi di incidente e procedure di intervento in caso di emergenza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tutti gli intervenuti - i residenti nelle zone vicine alle due aziende sono stati invitati personalmente attraverso un volantino recapitato a domicilio - potranno fare domande e richiedere ogni tipo di informazioni e chiarimenti ai rappresentanti dell'Amministrazione comunale e ai tecnici delle aziende presenti all'incontro.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -