Faenza: i giovani amministratori incontrano Stefano Bonaccini

Faenza: i giovani amministratori incontrano Stefano Bonaccini

FAENZA - Saranno oltre un centinaio i giovani amministratori dell'Emilia Romagna che parteciperanno all'incontro previsto per martedì, alle ore 14.30, presso la Sala del consiglio comunale "E. De Giovanni" in Piazza del Popolo a Faenza.  " I giovani sono un capitale preziosissimo - afferma Stefano Bonaccini - sui cui dovremo investire con grande cura e attenzione. A partire dalla formazione stessa di queste ragazze e  questi  ragazzi, che non possono essere abbandonati a loro stessi una volta chiamati alle responsabilità della politica. Un grande partito si prende cura delle nuove leve, vi dedica tempo e risorse, ne coltiva e ne valorizza i talenti e le capacità.  E seleziona attraverso il merito reale e i risultati concreti conseguiti". All'iniziativa, insieme ai giovani amministratori, interverranno  Stefano Mazzetti, sindaco di Sasso Marconi; Luca de Tollis, candidato sindaco Pd alle primarie del comune di Faenza.

 

A concludere l'incontro saranno Vasco Errani, Presidente della Regione Emilia Romagna, e Stefano Bonaccini, candidato alla segreteria regionale del Pd per la mozione Bersani. Al centro dell'iniziativa saranno i temi della revisione del patto di stabilità; la restituzione del gettito Ici; la riforma della Pubblica Amministrazione; il federalismo fiscale. Nel corso dell'incontro sarà presentato anche l'appello dei giovani amministratori per Bersani e Bonaccini che, ad ora, ha visto l'adesione di oltre centosessanta giovani donne e uomini che oggi  amministrano i comuni e le province della nostra regione e che, si legge nel documento, appoggiano  "con entusiasmo Bersani e Bonaccini per le primarie del 25 ottobre - prosegue - sono persone che con il loro percorso politico e amministrativo rendono credibile la possibilità di un vero rinnovamento della classe dirigente basato sul merito e che abbia un rapporto con il proprio territorio e la gente. Per la sua esperienza di giovane amministratore e segretario  - concludono i firmatari - Stefano Bonaccini saprà interpretare molto bene questa idea e nello stesso tempo proporre  nuovo soluzioni alle nuove sfide che il nostro partito dovrà affrontare in Emilia Romagna".

  

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -