Faenza, i 'gemelli' di Schwäbisch Gmünd visitano la città

Faenza, i 'gemelli' di Schwäbisch Gmünd visitano la città

FAENZA - E' ancora in città la delegazione dell'Associazione Gemellaggi di Schwäbisch Gmünd, la città tedesca del Baden-Württemberg gemellata con Faenza dal 2000. Il gruppo, composto da trentotto persone fra le quali il presidente dell'Associazione Gemellaggi di Schwäbisch Gmünd, Reinhard Kuhnert, è arrivato a Faenza alla fine della scorsa settimana e rientrerà in Germania sabato 3 luglio prossimo.

 

La visita nella nostra città è stata curata dall'Associazione Gemellaggi di Faenza, in particolare dal presidente dell'associazione Renato Avato e dalla professoressa Carla Liverani, docente di tedesco.

 

Domenica scorsa i gemelli hanno assistito allo stadio "Bruno Neri" alla 54^ edizione del Palio del Niballo, a cui ha partecipato, sfilando come portabandiera nel corteo storico del rione Giallo, anche uno dei membri della delegazione tedesca.

 

Martedì 29 giugno il gruppo è stato inoltre ricevuto a Palazzo Manfredi dal vice sindaco Massimo Isola, che ha portato agli ospiti tedeschi il saluto dell'Amministrazione comunale faentina.

 

In questi giorni l'Associazione Gemellaggi di Faenza ha poi organizzato alcune visite, non solo a istituzioni culturali della nostra città, ma anche ad altre città vicine quali Ravenna, Bologna, San Marino, San Leo e alle saline di Cervia.

 

Infine domani - venerdì 2 luglio - rappresentanti dell'Associazione Gemellaggi di Faenza incontreranno l'intera delegazione di Schwäbisch Gmünd per una cena di saluto all'agriturismo "La Vezzana" di Brisighella.

 

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -