Faenza, il Comune vende "Casa Valenti"

Faenza, il Comune vende "Casa Valenti"

FAENZA - Il Comune di Faenza mette in vendita "Casa Valenti", l'immobile ubicato al civico 8 di via Severoli, un tempo sede della caserma dei Carabinieri di Faenza.

L'asta pubblica per la vendita dell'immobile si terrà mercoledì 23 dicembre 2009, alle ore 11.00, a Palazzo Manfredi.

 

Il fabbricato, ubicato in angolo fra via Severoli e via Nazario Sauro, è su tre piani ed ha una superficie complessiva di 1061 metri quadrati, con un piano interrato di circa 80 metri quadrati.

In adiacenza al corpo principale del fabbricato, sulla via Nazario Sauro, si sviluppa un "casone" di circa 100 metri quadrati. Nell'area di pertinenza c'è inoltre una palazzina su due piani, di oltre 200 metri quadrati.

 

L'area esterna scoperta è di quasi 700 metri quadrati.

Gli interventi che potranno essere effettuati sul fabbricato sono disciplinati dalle normative del vigente Prg e dalle disposizioni della Commissione per la Qualità architettonica e il Paesaggio del Comune di Faenza, in accordo con la Soprintendenza per i Beni culturali e paesaggistici dell'Emilia Romagna.

 

Per quanto riguarda la facciata dell'immobile prospiciente la via Severoli, saranno ammessi solo interventi limitati di restauro e risanamento conservativo tipo "A", che non comportino cioè sostanziali modifiche all'assetto originario della facciata, mentre interventi di ristrutturazione più ampi, anche con modifiche della volumetria complessiva, saranno invece possibili per le altre due facciate dell'edificio, la palazzina e il "casone".

 

L'immobile è posto in vendita nella situazione di fatto in cui si trova attualmente. Il prezzo base d'asta è stato fissato in un milione e 100 mila euro.

 

Saranno ammesse solo offerte in aumento sul prezzo d'asta per un importo minimo di almeno 5.000 euro.

 

Per partecipare all'asta è inoltre richiesto un deposito cauzionale pari al 10% del prezzo d'asta (110 mila euro).

 

Tutti gli interessati potranno visionare l'immobile, previo accordo con il servizio Patrimonio (geom. Vittorio Maggi - tel. 0546 691342).

 

Per ulteriori informazioni e per la consultazione degli atti, rivolgersi al servizio Patrimonio del Comune di Faenza (vicolo Pasolini, 6; tel. 0546 691346).

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -