Faenza, il no del Sindaco a schiumogeni e petardi

Faenza, il no del Sindaco a schiumogeni e petardi

Faenza, il no del Sindaco a schiumogeni e petardi

Avvicinandosi i giorni delle festività di fine ed inizio anno, Faenza e i faentini si apprestano a viverli nella gioia e nella serenità della famiglia, degli amici e della comunità. Come di consueto, la Giunta comunale, rinnovando gli auguri di buon anno, ricorda a tutti i cittadini di assumere e mantenere comportamenti sobri e rispettosi dell'incolumità e del decoro delle persone e dei luoghi pubblici e privati della città. No a schiumogeni e spray, uso improprio di petardi.

 

"Le ricorrenze di fine ed inizio anno - sottolinea il sindaco Giovanni Malpezzi - costituiscono importanti occasioni per far festa attraverso le numerose iniziative che istituzioni, associazioni e privati promuovono ed organizzano nelle piazze e in altri luoghi della città." "Mi appello pertanto al senso civico di tutti - faentini, cittadini stranieri e turisti -, affinché queste festività - conclude Malpezzi - si svolgano in allegria e nel rispetto di sé, delle altre persone e dell'ambiente."

 

A questo proposito, il sindaco richiama i contenuti dell'apposita ordinanza che - in qualsiasi luogo pubblico - non consente l'uso di bombolette schiumogene, spray e prodotti analoghi per imbrattare persone e cose, così come vieta l'uso improprio di mortaretti, petardi ed altri materiali esplodenti che possano turbare la quiete e danneggiare l'incolumità pubblica. I contravventori saranno conseguentemente sanzionati.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -