Faenza, incentivi con mobilità volontaria per 20 lavoratori Omsa

Faenza, incentivi con mobilità volontaria per 20 lavoratori Omsa

BOLOGNA - E' stato raggiunto questo pomeriggio presso la sede della Regione, l'accordo per la procedura di messa in mobilità su base volontaria e con incentivi di 20 lavoratori della Omsa-Golden Lady spa di Faenza. All'incontro, convocato dalla Regione, hanno partecipato l'assessore regionale alle attività produttive Giancarlo Muzzarelli, l'assessore del comune di Faenza alle attività economiche Germano Savorani , i rappresentanti dell'Omsa e di Unindustria Ravenna, le Organizzazioni sindacali regionali e territoriali di categoria.

 

"L'accordo odierno e gli altri che seguiranno - ha spiegato Muzzarelli - dovrà consentire di raggiungere uno degli obiettivi che ci siamo prefissati e cioè la durata massima possibile della cassa integrazione." Muzzarelli ha anche ribadito il massimo impegno delle Istituzioni per la salvaguardia dell'occupazione e per la reindustrializzazione dell'area.

 

Inoltre ha ricordato di aver chiesto al presidente del Consiglio Silvio Berlusconi, in veste di ministro ad interim allo sviluppo economico, "un incontro per fare il punto della situazione e ricercare soluzioni industriali concrete a breve termine". Proprio in questa prospettiva a breve presso la sede della Regione si terrà un incontro tra tutte le Istituzioni regionali, provinciali e comunali interessate.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -