Faenza: inizia il campionato serie C pallamano, L'Handball debutta con Ferrara

Faenza: inizia il campionato serie C pallamano, L'Handball debutta con Ferrara

FAENZA - Al via sabato 7 novembre il campionato di pallamano maschile di serie C. In campo tre romagnole, l'Handball Faenza (in casa a Mordano con l'Handball Estense Ferrara), la Pallamano Rimini (a Rimini "Flaminio" ore 16 contro Highlander San Donato); e l'Hc Imola (in trasferta a Bazzano con la Pallamano 85 Castenaso. Guidata dal presidente Vito Sami, Faenza schiera una squadra con pochi innesti in un gruppo confermato ed affidato al nuovo tecnico Jhonny Asirelli chiamato a raccogliere la pesante eredità di Emir Ceso, il coach croato che ha accettato la proposta del Mestrino di A2 lasciando Faenza dopo otto anni.

 

La squadra è stata confermata quasi in toto: accanto al leader carismatico, il forte centrale Tramonti, reduce da un intervento al ginocchio che lo terrà fermo fino alla fine dell'anno, il capitano Amadei, Vespignani, Alpi e Lega, Emiliani, Rossi, Bandini, Jonathan e Matteo Tassinari, Fadda, Garnero, i fratelli Matteo e Marco Farolfi. Poi i veterani pronti a dare il proprio contributo se necessario: Bartolini, che è anche allenatore dei portieri, Mazzotti e Valtancoli che con il vice allenatore Regnoli coadiuva l'inossidabile presidente Vito Sami nella gestione sportiva.

 

Nuovi il pivot Raffaele Rienzo, proveniente dal Mezzocorona (A1), il centrale Alessandro Liverani brisighellese di ritorno dal Romagna e il diciassettenne Aleksander Melnychuk, ucraino, in possesso di cittadinanza italiana. Il campionato a dodici squadre, proseguirà fino ad inizio maggio. Favore dei pronostici per Rimini, Formigine e C    astellarano, con Faenza che si candida ad outsider.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -