Faenza: Jacopo Fo e Michele Dotti ''Non è vero che tutto va peggio!''

Faenza: Jacopo Fo e Michele Dotti ''Non è vero che tutto va peggio!''

FAENZA - Presentazione veramente controcorrente quella di sta sera, alle 21, presso la Biblioteca Zucchini di Faenza, dove Jacopo Fo e Michele Dotti, presentano il loro libro "Non è vero che tutto va peggio! Come e perché il mondo continua a migliorare anche se non sembra" pubblicato da Emi. Organizzata dalla Libreria Moby Dick, Pax Christi e dall'Associazione don Tonino Bello, la conferenza, così come il libro, cercano di smentire, attraverso dati empirici, il banale fatalismo di questi anni: "Fa più rumore un albero che cade, ma noi abbiamo deciso - sottolineano gli autori - di raccontarvi la foresta che cresce".

Informazioni: 0546 26060

 

Jacopo Fo è figlio d'arte, nato dall'unione fra il premio Nobel Dario Fo e Franca Rame. Personaggio poliedrico, ha iniziato a diciotto anni a pubblicare vignette e fumetti per riviste specializzate underground e nel 1979 è stato tra i fondatori del settimanale satirico "Il Male". Da allora ha collaborato e collabora - con testi e disegni propri - a settimanali e rotocalchi come Linus, l'Espresso, Zut, Tango, Cuore, Re Nudo, King e il Corriere della Sera. Collabora a trasmissioni radiofoniche ed è il fondatore della rivista Cacao che ha portato in seguito sul web abbinata al progetto della Libera Università di Alcatraz da lui lanciato nel 1979. Impegnato in battaglie civili e di solidarietà sociale, cura un blog personale nel quale esprime anche le proprie opinioni politiche e sociali

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Michele Dotti educatore e formatore del CRES (Centro Ricerca Educazione allo Sviluppo) e volontario di Mani Tese, con una lunga esperienza in vari stati dell'Africa occidentale, si dedica all'educazione allo sviluppo prevalentemente in ambito scolastico collaborando anche con il Comitato di Amicizia e la Cooperativa Riciclaggio e Solidarietà. Ha promosso progetti di solidarietà, campagne di commercio equo e viaggi di turismo responsabile in Burkina Faso.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -