Faenza, l'Ibc alla IV edizione del Festival dell'Arte contemporanea

Faenza, l'Ibc alla IV edizione del Festival dell'Arte contemporanea

A Faenza dal 20 al 22 maggio 2011, per la quarta edizione del Festival dell'Arte contemporanea, l'Ibc partecipa all'iniziativa venerdì 20 maggio 2011, al Museo Carlo Zauli, alle ore 15, dove si tiene il convegno "Forme della committenza: 2%".  Si parlerà delle legge del 2%, delle sue applicazioni e delle prospettive di una committenza pubblica negli interventi di Massimo Mezzetti, assessore alla Cultura della Regione Emilia-Romagna, Laura Carlini, responsabile Servizio musei e beni culturali dell'Ibc, Claudia Collina, storica e critica d'arte dell'Ibc, Alfredo Pirri, artista,  e Anna Mattirolo, direttrice del Maxxi Arte.Sul tema della legge del 2% l'Ibc nel 2009 ha pubblicato, a cura di Claudia Collina,  il volume "Il percento per l'arte in Emilia-Romagna", censimento sulle opere d'arte realizzate ai sensi della legge n° 717 del 29 luglio 1949 cui è seguito il convegno "Percentuale per l'arte negli edifici pubblici", una mostra fotografica e la banca dati on line "I luoghi del percento per l'arte in Emilia.Romagna". 

 

Il festival è il primo appuntamento globale dedicato alla riflessione e al confronto sull'arte del nostro tempo, promosso da Goodwill in collaborazione con il Museo internazionale delle Ceramiche di Faenza, ideato e fondato da Alberto Masacci e Pier Luigi Sacco, con la direzione scientifica di Carlos Basualdo, Pier Luigi Sacco e Angela Vettese.
Il tema della quarta edizione è "Forms of collecting/ Forme della committenza": il festival darà la parola ad artisti, critici, curatori e pensatori internazionali, agli esponenti di musei, fondazioni, collezioni, biennali, fiere, ma anche degli altri settori creativi, come il design e l'architettura, provenienti da tutto il mondo per discutere della committenza e del collezionismo contemporanei.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -