Faenza: la biblioteca apre le porte alla città

Faenza: la biblioteca apre le porte alla città

FAENZA - Musei e biblioteche della Romagna saranno aperti al pubblico domenica 19 ottobre 2008, in occasione della quinta edizione dell'Open day promosso dalle Province di Ravenna, Rimini e Forlì-Cesena.

80 le biblioteche aperte nelle tre province romagnole (44 solo nel Ravennate), oltre a 44 musei e a una decina di archivi statali.

Si va dalle biblioteche comunali a quelle delle università, delle scuole, dei seminari diocesani, dei musei, delle fondazioni e associazioni.

Obiettivo della manifestazione è quello di avvicinare un pubblico sempre più vasto agli istituti culturali del nostro territorio. Una domenica diversa, quindi, volta a far conoscere e promuovere tutti questi splendidi luoghi di cultura.

La manifestazione avrà come testimonial alcuni noti sportivi romagnoli: la cestista faentina Simona Ballardini, la pugile Simona Galassi di Bertinoro e il calciatore Nicola Pozzi di Santarcangelo di Romagna.

 

La Biblioteca comunale manfrediana di Faenza (via Manfredi, 14) aderisce anche quest'anno all'iniziativa e resterà aperta per tutta la giornata di domenica 19 ottobre, con i seguenti orari: al mattino, dalle 10.00 alle 12.30, al pomeriggio dalle 15.00 alle 19.00.  Nel corso della giornata il personale sarà a disposizione dei visitatori per illustrare i servizi offerti dalla Biblioteca. Sarà anche possibile richiedere il prestito di libri, Cd e film.

 

Inoltre, alle ore 16.00, in sala Dante, si terrà un incontro per ricordare la figura dello scrittore romagnolo Francesco Serantini (Castelbolognese 1889 - Faenza 1978) nel trentennale della sua morte.  Sono previste testimonianze dello scrittore e giornalista Claudio Marabini, di Renzo Cremante, docente di letteratura italiana presso la facoltà di Lettere e Filosofia dell'Università di Pavia, e di Giuseppe Bellosi, scrittore e bibliotecario presso la Biblioteca di Fusignano.

Alle ore 17.30, sempre nella sala Dante, "La sezione Moderna della Biblioteca ha 10 anni!!!": fatti, fatterelli e statistiche incontrando le bibliotecarie della sezione.  Seguirà poi una visita guidata alla sezione Moderna della Biblioteca.

 

Nella sala Ragazzi, invece, dalle ore 15.30 alle 18.00, sono previste letture di storie di paura ("Aspettando Halloween") da parte delle bibliotecarie.

Altre iniziative saranno, infine, ospitate presso le biblioteche comunali decentrate di Reda e Granarolo Faentino.

A Reda, sabato 18 ottobre, alle ore 15.30, "Ti leggo una storia", lettura per bambini dai 4 agli 8 anni; alle 16.15 piccolo laboratorio artistico e, alle 16.45, merenda per tutti i bambini presenti.  Analogo programma (con gli stessi orari) è previsto il giorno successivo, domenica 19 ottobre, nella Biblioteca comunale di Granarolo Faentino.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il calendario completo delle iniziative di tutte le biblioteche si può trovare sul sito: www.bibliotecheromagna.it/openday.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -