Faenza, la Lega avverte: "Nomadi, c'è il rischio tensione sociale"

Faenza, la Lega avverte: "Nomadi, c'è il rischio tensione sociale"

Faenza, la Lega avverte: "Nomadi, c'è il rischio tensione sociale"

Dopo l'interpellanza sul Camper Service reso inagibile dai Rom, quella sull'area sosta nomadi di via Corleto a Russi, anche l'ultima interpellanza presentata il Consiglio Comunale a Faenza dai consiglieri della Lega Nord  non ha ottenuto risposta da parte dell'amministrazione Manfreda. "Trincerandosi dietro un "Vogliamo fornire informazioni e rendiconti dettagliati, quindi vi risponderemo in forma scritta" la Giunta Comunale - dicono gli esponenti del Carroccio - rimanda sempre il problema Rom nel faentino".


"I cittadini però - si legge in una nota della Lega Nord di Faenza - non sono più in grado di sopportare una situazione che si stra prorogando da troppo tempo e che rischia di creare tensioni sociali che non vorremmo avessero le stesse conseguenze di altre città. Questo stato di impunità ha reso i Rom ancora più arroganti, minacciano commercianti che cercano di difendere le loro attività dal degrado e dai furti che subiscono quotidianamente, urla e schiamazzi sono all'ordine del giorno, la paura è che nell'esasperazione e nella mancanza di legalità , qualcuno voglia farsi giustizia da solo".


"I Consiglieri della Lega Nord, anche in forma privata - concludono i leghisti - hanno evidenziato agli esponenti della Giunta questo pericolo, sollecitando controlli, rendendosi disponibili a valutare assieme una soluzione che a questo punto non è più prorogabile. Sono anni che la Lega Nord denuncia questo problema ed è stata sempre tacciata di razzismo e di non essere solidale, di non far nulla per cercare di integrare le famiglie rom nel tessuto sociale di Faenza, ma ora che le politiche di integrazione delle Giunte di centro sinistra, che si sono susseguite in questi decenni, non hanno dato i risultati sperati, quello che era tacciato di demagogia e strumentalizzazione elettorale, ora è un problema condiviso da tutti e i cittadini pretendono di avere risposte immediate da chi si è preso l'impegno di guidare la città".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -