FAENZA - La Mostra dell'Agricoltura fa il pieno di pubblico

FAENZA - La Mostra dell'Agricoltura fa il pieno di pubblico

FAENZA - Domenica 9 marzo al Centro Fieristico Provinciale di Faenza, si sono concluse la 32a edizione del MOMEVI (mostra della meccanizzazione in vitivinicoltura) e la 71a edizione della Mostra dell’Agricoltura.


Nonostante il comparto agricolo stia attraversando un momento difficile a livello nazionale, il consuntivo del doppio evento fieristico soddisfa pienamente gli organizzatori di Faenza Fiere s.r.l., a partire dalla quantità e dalla qualità dell'offerta proposta. Sono stati un’ottantina gli espositori presenti arrivati, oltre che da tutta l’Emilia Romagna, dal centro-nord Italia, a dimostrazione dell’interesse che ricopre ancora l’area romagnola in questo settore.


MOMEVI ha ospitato tecnologie innovative e proposto numerose novità recentemente immesse in distribuzione. La Mostra dell'Agricoltura ha invece presentato i principali marchi nazionali e internazionali, affiancati da un'ampia adesione di imprese artigiane, per una panoramica su macchine e attrezzature per le lavorazioni in campo, per la logistica e il movimento della terra.


Il numero complessivo dei visitatori si può stimare in diverse migliaia di unità (l’ingresso era gratuito e quindi non è possibile avere il numero preciso dei presenti), considerando che per tutte e tre le giornate (venerdì 7, sabato 8 e domenica 9 marzo) il Centro Fieristico è stato costantemente gremito.


Al di la dei numeri, espositori e visitatori hanno dimostrato tutto il loro apprezzamento nei confronti del doppio evento fieristico e quest’anno, come non mai, sono state numerose le trattative e gli accordi fra le parti. Questo fa dunque ben sperare per l’edizione 2009 della fiera, già confermata all’inizio del mese di marzo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Molto frequentati anche i convegni in programma, in particolare quelli organizzati da Confcooperative Emilia Romagna (“Nuova OCM: quali opportunità per il settore vitivinicolo?”) e da Agridoc Srl - C.T.F. Soc. Coop. (“Fanghi di depurazione in agricoltura: ripiego o risorsa?”).


Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -