Faenza: la stagione di danza riparte da "Giselle"

Faenza: la stagione di danza riparte da "Giselle"

FAENZA - Riparte la Stagione di Danza al Teatro Masini di Faenza. L'apertura è affidata a uno dei più grandi classici della danza, la romantica storia di Giselle, presentata dalla compagnia Grazia Tokio Ballet, che sarà di scena sabato 6 dicembre alle ore 21. Data da annotare assolutamente sul calendario per gli appassionati del genere ma anche per chi vuole regalarsi una emozionante favola proposta da un corpo di ballo di straordinaria capacità interpretativa.

 

Il G. Tokyo Ballet torna in Italia portando in scena il balletto romantico per eccellenza.
Giselle racconta la storia di una ragazza popolana il cui amore è conteso tra il principe Albrecht (che per arrivare a lei si traveste da suddito) e Hilarion, già fidanzato di Giselle. Una volta che Albrecht viene smascherato e scoperto nell'aver già promesso matrimonio ad un'altra, Giselle impazzisce e muore. Da qui si apre un secondo atto, di incredibile intensità emotiva, passato alla storia come "l'atto bianco delle Villi": l'amore sincero porta Albrecht sulla tomba da dove il fantasma di Giselle esce trasformato in Villi, un gruppo di fantasmi infelici di ragazze morte appena prima di sposarsi che si raggruppano in cerca di vendetta e portano Albrecht a ballare fino allo sfinimento, ma alla fine Giselle salva la vita al principe.

 

Il G. Tokyo Ballet è una compagnia di danza classica fondata nel 1982 da Mamiko Komatsubara, riconosciuta come una delle più stimate  rappresentanti del metodo Vaganova e, in quanto tale, ballerini di tutto il mondo si recano da lei per riceverne l'insegnamento. 

 

Mamiko Komatsubara vanta un'esperienza maturata in giro per il mondo passando dagli studi con i maestri della scuola russa come Messerer, Valramov, Smirnova del Bolshoi Ballet di Mosca oltre a Hideteru Kitahara, Chie Abe del Tokyo Ballet, fino a divenire prima ballerina della Compagnia del Teatro Nazionale dell'Opera di Trieste e collaborare sia con la Compagnia di Danza Contemporanea Renato Greco sia con la Compagnia del Teatro Nazionale dell'Opera di Roma.
Il G. Tokyo Ballet, compagnia di 40 elementi, negli ultimi anni ha portato in giro per l'Europa i repertori classici del balletto quali Il Lago dei Cigni e tanti altri, passando dall'Italia alla Romania, dalla Germania alla Svizzera all'Austria.

 

Biglietti: da 8 a 20 €. Prevendite e prenotazioni telefoniche (0546/21306) da sabato 29 novembre dalle ore 10 alle ore 13,30 presso la biglietteria del Teatro Masini. Prevendite on-line: www.accademiaperduta.it

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Info: 0546/21306 e www.accademiaperduta.it

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -