Faenza. Laboratori e aperitivi: ecco il nuovo volto del Museo delle Ceramiche

Faenza. Laboratori e aperitivi: ecco il nuovo volto del Museo delle Ceramiche

Faenza. Laboratori e aperitivi: ecco il nuovo volto del Museo delle Ceramiche

FAENZA - Potenziare le attività volte alla conoscenza del Museo e del suo patrimonio, e accrescere contemporaneamente le iniziative e le attività promozionali, utilizzando tutti i canali possibili per favorire una maggiore integrazione fra il Museo e la cittadinanza. Sono queste le linee guida su cui ha iniziato a muoversi il Museo Internazionale delle Ceramiche di Faenza sotto la direzione di Claudia Casali, nominata direttrice un mese fa.


GUARDA LA FOTOGALLERY

 

Al di là delle esposizioni in calendario e del Concorso Internazionale della Ceramica d'Arte Contemporanea in programma nella tarda primavera, l'attività del MIC dovrà dunque consolidare progressivamente anche le numerose "attività collaterali", già oggi vivaci ma non sempre ben note alla collettività: i concerti-aperitivo della domenica mattina, i laboratori didattici, le numerose visite guidate a tema. Attività costanti che possono favorire una fruizione più attiva e partecipata da parte dei faentini (e non solo).

 

E per promuovere al meglio questa articolata serie di iniziative, il Museo si sta potenziando anche dal punto di vista comunicativo: utilizzando non solo modalità consolidate come l'advertising e l'ufficio stampa, ma cercando interazioni attraverso un maggiore utilizzo della rete web. Con una particolare attenzione ai contenuti e all'aggiornamento del sito internet, www.micfaenza.org, che già oggi vanta numerose visite ogni giorno; e anche, ad esempio, grazie all'apertura di una pagina su facebook, il social network più diffuso, che vanta già oltre 1500 iscrizioni.


Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -